Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2013

MADE.COM: DESIGN ESCLUSIVO SENZA INTERMEDIARI

Immagine
UN CONCETTO RIVOLUZIONARIO PER L’ACQUISTO ONLINE DI ARREDI CHE DAL REGNO UNITO ARRIVA IN ITALIA

MADE.COM è una piattaforma dedicata agli appassionati di design che sono alla ricerca di qualità e design ad un prezzo accessibile. Il marchio, lanciato nel 2010 nel Regno Unito, ha poi aperto con successo in Francia all’inizio di quest’anno attirando più di 150.000 clienti in meno di tre anni.
MADE.COM è un’iniziativa dell’imprenditore 31enne Ning Li (CEO) e di Brent Hoberman, co-fondatore di Lastminute.com. A Ning si uniscono Julien Callede, ex compagno di studi, come Direttore Operation, e l’architetto Chloe Macintosh come Direttore Creativo.
Insieme trovano i finanziamenti e creano l'azienda nel marzo 2010.
MADE.COM opera solo on-line ed elimina tutti gli intermediari presenti nel processo di produzione e distribuzione collegando i consumatori direttamente con i designer ed i produttori. Agenti, importatori, magazzini e negozi vengono quindi eliminati permettendo una riduzione signi…

iCase.it aderisce al Manifesto della sostenibilità

Immagine
All’inizio degli anni ’90, nel corso del Vertice della Terra di Rio de Janeiro, al pubblico mondiale furono mostrate in modo inequivocabile le conseguenze che avrebbero avuto sulle persone e sull’ambiente il crescente sfruttamento delle risorse, il velocissimo incremento delle emissioni di gas ad effetto serra e l’inarrestabile inquinamento degli ecosistemi mondiali.

Oggi sappiamo che queste minacce hanno raggiunto una dimensione allarmante. Al costante aumento della popolazione mondiale ed al crescente divario fra ricchi e poveri si aggiungono una fame insaziabile di risorse ed un cambiamento climatico che avviene in tempi sempre più rapidi.

Uno sviluppo attento al futuro deve conciliare equità sociale, attenzione ecologica ed efficienza economica. E’ però indispensabile intervenire rapidamente. Non abbiamo più tempo da perdere. E’ giunto il momento di agire in modo risoluto a livello mondiale.

Gli edifici dissipano circa la metà dell’energia globale. Le tecnologie per costruire abi…

Metti le offerte immobiliari di iCase.it nel tuo sito

Immagine
Hai un sito internet? Vorresti offrire ai tuoi visitatori l'opportunità di fare ricerche immobiliari?
Adesso puoi  grazie alla searchbox di iCase.it.
Indipendentemente dal tipo di argomento e dagli utenti che visitano il tuo sito, potrai rendere consultabili  i numerosi annunci immobiliari presenti su iCase.it.
Grazie a questo servizio gli utenti che visitano il tuo sito web avranno un motivo in più per fermarsi.I vantaggi per te sono:

Database completo di tutte le offerte immobiliari di iCase.itAnnunci immobiliari di qualità (elevato numero di fotografie, testi descrittivi)Annunci immobiliari aggiornati ogni 24hGrafica semplice e personalizzata*Servizio gratuito
Per l'inserimento della searchbox di iCase.it nelle pagine del tuo sito web non devi fare altro che visitare la pagina dedicata ai webmaster, scegliere il formato più adatto al tuo sito e copiare il codice html.
*iCase.it è disponibile a personalizzare la grafica della searchbox  per i siti web più complessi ed esigenti.
Per…

Ricetta della Domenica sera: Cappellacci alla zucca

Immagine
Difficoltà: alta
Preparazione: 1 ora
Cottura: 20 minuti









Ingredienti per 4 persone:
1,5 Kg di zucca                                                            
1 uovo                                                                          
100g di formaggio parmigiano grattugiato
1 grattata di noce moscata
2-3 cucchiai di pangrattato
80g di burrosale

Per la pasta all'uovo:
500g di farina bianca
5 uova

Pulite la zucca eliminando i semi e i filamenti, poi lavatela e cuocetela in forno caldo a 180°C per circa 15 minuti.Toglietela dal forno e tagliate via la scorza; mettete la polpa in una terrina e schiacciatela bene con una forchetta fino a ridurla in purea.
Mescolatevi l'uovo, 30 g di formaggio parmigiano, sale, una grattata di noce moscata e 2-3 cucchiai di pangrattato, quanto basta per ottenere un composto morbido ma asciutto.
Per la pasta: disponete la farina a fontana, versate al centro le uova e impastate.Stendete in una sfoglia sottile poca pasta alla volta, ritagliate tanti rett…

Comunicazione per le agenzie immobiliari che ricevono "richieste di contatto" da iCase.it

Immagine
Da qualche giorno, i proprietari degli annunci immobiliari inseriti su www.icase.it ed in particolare le agenzie immobiliari, stanno ricevendo contatti di potenziali clienti tramite e-mail , con una nuova modalità di gestione.
Abbiamo, infatti, apportato delle migliorie al servizio offerto da iCase.it, garantendo così alle agenzie immobiliari di avere una gestione molto più attenta e professionale delle loro offerte.
Nella nuova e-mail  inviata, compare la dicitura "VISUALIZZA RICHIESTA"( vedi foto in alto a sinistra).

Agenzie immobiliari non registrate a iCase.it:


Selezionando il link "Visualizza richiesta" le agenzie immobiliari non registrate a iCase.it verranno collegate nella loro area riservata dove troveranno tutte le informazioni relative alla richiesta appena ricevuta.
iCase.it provvederà inoltre ad inviare, tramite e-mail,  user e password per i futuri accessi.

L'account personale gli permetterà di :
Consultare le "richieste di contatto" ric…

BONUS ARREDI: BUONI I PAGAMENTI CON CARTA DI CREDITO O BANCOMAT

Immagine
Con la C.M. n.29/E del 18 settembre scorso l’Agenzia delle Entrate fornisce gli attesi chiarimenti in merito alle novità introdotte dal D.L. n.69/13 (cosiddetto “decreto energia”) in tema di detrazioni per interventi di ristrutturazione edilizia, di efficienza energetica e di acquisto di mobili per l’arredo
(cosiddetto “bonus arredi”). È con riferimento a tale ultima agevolazione (che si ricorda spetta nella misura del 50% fino ad un limite di spesa di €10.000 per singola unità immobiliare da ripartire in 10 quote annuali) che il documento dell’Agenzia fornisce utili indicazioni.

Requisito della novitàCome prima indicazione la circolare precisa che possono essere agevolate solo le spesesostenute per gli acquisti di mobili o grandi elettrodomestici nuovi.

Connessione con gli interventi di recuperoViene precisato che possono avvalersi del beneficio fiscale i “contribuenti che fruiscono della detrazione di cui al comma 1” dell’art.16 del D.L. n.63/13, e cioè i contribuenti che fruiscono d…

Ricetta della Domenica sera: Corona di risotto ai funghi porcini

Immagine
Per 4 persone
Preparazione: 20'
Cottura: 40'
Difficoltà media


Tritate la cipolla e lasciatela appassire con 20 g di burro e poco olio.Unite il riso, fatelo tostare e bagnatelo con il vino bianco.Lasciatelo evaporare e unite lo zafferano sciolto in poco brodo caldo.Mescolate e cuocete 16-18 minuti, bagnando a poco a poco con mestoli di brodo bollente.
Pulite i funghi e tagliateli a pezzetti.Scaldate in un tegame 2 cucchiai di olio e fatevi rosolare l'aglio sbucciato; aggiungete il prosciutto a dadini e i funghi.Fate saltare per 1 minuto su fuoco vivo, abbassate il fuoco e lasciate cuocere i funghi scoperti finchè  il liquido di cottura sarà evaporato.
Eliminate l'aglio, salate, pepate e aggiungete il prezzemolo.
Tenete in caldo.Togliete il risotto dal fuoco e mantecatelo, mescolando delicatamente, con 20 g di burro e il grana.Rovesciatelo in uno stampo a corona imburrato, pressatelo e mettetelo per qualche minuto nel forno già caldo a 180 °C.Togliete il risotto dallo s…

Perché si continua a costruire? Il film-documentario "Giace Immobile"

Immagine
"Giace immobile" un il film documentario, scritto e diretto dal giornalista Riccardo Maggiolo.
Pensato come una vera e propria inchiesta giornalistica, "Giace immobile" racconta la situazione del mercato immobiliare, partendo dalla riflessione che metà della ricchezza privata degli italiani è costituita da beni immobiliari.
La crescita del settore immobiliare è durata circa quarant'anni, tanto da farne il più rilevante settore economico nazionale.
Ma negli ultimi anni, come noto, questo trend positivo ha subito uno stop, una brusca inversione di tendenza che sembra però aver inciso solo lievemente sul fronte dei prezzi.
Un crollo del settore oggi è un'ipotesi tutt'altro che remota. Le aziende sono costrette (quelle oneste) a lasciare a casa decine di migliaia di lavoratori.
Eppure si continuano a costruire mega-progetti. Perché? E' questa la domanda che fa nascere "Giace immobile", che si propone come un'analisi lucida e attenta sul cro…