venerdì 2 maggio 2014

Qual'è il miglior sito di annunci immobiliari in Italia



Vi siete mai posti la domanda qual'è il miglior sito di annunci immobiliari in Italia?
Ad oggi sono tre i portali immobiliari ad ottenere il maggior numero di visite ed in teoria potreste trovare la risposta alla vostra domanda già qui:

- Casa.it
- Immobiliare.it
- Idealista.it

Ma è corretto pensare che debba esistere "il miglior" sito di annunci immobiliari?
La realtà delle ricerche immobiliari in Italia è molto più complessa e merita alcune riflessioni per capire come comportarsi in modo corretto.
Un'analisi ci ha portato ad individuare numeri da capogiro che ruotano attorno a questo settore : oltre 1000 siti che comprendono: portali nazionali, portali locali, aggregatori, portali orizzontali (contenenti una sezione specifica dedicata all’immobiliare).
Il dato importante è sapere che oltre al podio ci sono ancora milioni di ricerche da parte di potenziali clienti che vengono effettuate sui molteplici siti esistenti.

Perchè, allora, investire solo ed esclusivamente sul "migliore"?

Ci sono delle zone d'Italia dove si sono sviluppati ottimi siti "vicini al territorio", oppure esistono siti che offrono i loro servizi a costi inferiori ed altri gratuitamente.
Bisogna considerare, inoltre, che concentrare tutto il proprio budget pubblicitario su un unico portale genererebbe uno stato di "monopolio" che si ripercuoterebbe sui costi degli abbonamenti.
E' questo quello che desiderate? 
Un altro fattore da considerare è la qualità dei contatti ricevuti.Un conto è ricevere cento e-mail generiche, un altro è ricevere un contatto mirato che richiede un appuntamento per visitare un determinato immobile.
Quanto vale, ad esempio, un contatto di qualità ricevuto da un sito di annunci immobiliari gratuito?
Non vale certamente meno di un contatto generato da chi fa pagare un abbonamento.

Quindi per rispondere alla domanda iniziale, non esiste il miglior sito di annunci immobiliari in Italia!
Il nostro consiglio è quindi di diversificare sempre gli investimenti e di distribuire le proprie offerte sui molti portali gratuiti che la rete mette a disposizione.